Ricerca

Categorie

link

Archivi

immigrazione

il cantiere sociale di Opera Barolo a Torino a Tg1/Fa’ la cosa giusta del 21.1.14

venerdì, 24 gennaio 2014

Opera Barolo a Torino è un cantiere di civiltà e di welfare da 150 anni, da quando i marchesi Barolo diedero casa alle persone in difficoltà.Per i 150 anni della Fondazione Opera Barolo una nuova struttura di housing sociale all’interno del cosiddetto distretto sociale, un vero e proprio contenitore di associazioni al servizio della comunità.Tremila […]

Waleed e Claudio birrai ad alta quota

martedì, 19 novembre 2013

Waleed, 29 anni , afgano , ex informatico, arrivato in Italia nascosto sotto l’asse di un camion, da due anni fa la birra ad alta quota con Claudio Lorenzini, imprenditore a Cittareale in provincia di Rieti , un paesino di 480 abitanti a 1600 metri , dove la scuola stava per chiudere perchè non c’erano […]

Campi Bisenzio, un esempio di integrazione in Europa

sabato, 26 ottobre 2013

A Tg1 /Fa’ la cosa giusta Campi Bisenzio comune in provincia di Firenze portato ad esempio in Europa per l’integrazione. guarda la puntata

Quando il calcetto aiuta a stare insieme

sabato, 26 ottobre 2013

La vita di paese ruota intorno al campetto . Un milione e trecentocinquantamila gli iscritti a Uisp sport per tutti che nel calcio ha il punto di forza. A Guercino, Campocatini (Frosinone ) sta per nascere un centro sportivo per iniziativa dei Doria Pamphilj che con il progetto Campus offrono sport e lavoro con il […]

Malika Ayane, testimonial Oxfam in Marocco

martedì, 25 giugno 2013

Paese a due velocità : la costa e il cosiddetto Marocco inutile nell’entroterra, dove il tasso di analfabetismo femminile è dell’80 %. Nei villaggi le donne imparano a distillare l’olio al  rosmarino che poi vendono insieme ai loro  tappeti e  ai loro prodotti di artigianato creando una rete di cooperative locali sostenute da Oxfam Italia. […]

La storia di Maria, italiana senza diritti nella “ piccola Sicilia “ di Tunisia

martedì, 18 giugno 2013

 Maria Guercio, 84 anni,  è nata a Tunisi da genitori italiani, agricoltori siciliani che avevano cercato l’America in Tunisia.  Ora Maria vive a  La Goulette, quartiere del porto, che all’inizio del Novecento  era stata la dimora degli immigrati italiani, soprattutto siciliani. Ma chi è nato  sotto il protettorato francese, sostanzialmente è senza Patria. Prima la […]

A Rosarno soldi finiti, tendopoli a rischio

martedì, 9 aprile 2013

Il 30 aprile più di trecento immigrati dovranno lasciare le tendopoli di San Ferdinando  e Rosarno .” I soldi sono finiti – dichiara Don Pino Demasi – non basta più l’impegno dei volontari – diocesi , Caritas, volontariato laico – che li seguono in tutto: dall’accoglienza al  permesso di soggiorno “ . Agli ospiti delle […]